Più di 90 anni
di storia

 

Storia

Con l’acquisto della società Ferriere Piemontesi, già Vandel & Co., delle Industrie Metallurgiche Torino e degli stabilimenti di Ferriera di Buttigliera Alta (Avigliana), nel 1917 la Fiat si assicura la possibilità di produzioni siderurgiche e metallurgiche.

 

Per sessant’anni, con alterne vicende connesse all’andamento economico globale, le “Ferriere”, come si identifica l’attività siderurgica della Fiat, lavorano, producono, si ampliano.

 

Già nel 1985 Teksid annovera tra i suoi clienti le nordamericane Chrysler, General Motors e Ford.

Sul finire dell’86, al fine di rafforzare la presenza in Nord America, viene costituita la Teksid Aluminum Foundry, in linea con la strategia di internazionalizzazione dell’azienda.

 

Oggi Teksid conta, nel mondo, sette stabilimenti produttivi: quattro in Europa, uno in Sud America, uno in Centro America ed uno in Cina, oltre ad una società di rappresentanza per il Nord America.

 

Con circa 7.000 dipendenti, Teksid fornisce componenti per i maggiori costruttori di motori per veicoli leggeri e pesanti.